Carbossiterapia – L’anidride carbonica per la bellezza

Che cosa è la carbossiterapia?

La carbossiterapia consiste nella somministrazione sottocutanea e intradermica di anidride carbonica allo stato gassoso mediante aghi molto sottili.
Il trattamento migliora il microcircolo, aumenta l’ossigenazione dei tessuti, stimola la produzione di collagene, attenua il dolore.

 

Trattamento degli inestetismi

Adottata per disturbi e patologie diverse, la carbossiterapia si rivela efficace anche nel trattamento degli inestetismi, quali:

  1. cellulite e adiposità localizzate: la terapia agisce sugli accumuli adiposi, grazie all’azione meccanica del passaggio del gas e migliorando la microcircolazione nelle zone di applicazione;
  2. smagliature e cicatrici: la somministrazione di anidride carbonica stimola la riparazione dei tessuti, riduce eventuali aderenze e può migliorare la sensibilità della zona, se alterata;
  3. viso, contorno occhi, decolleté: l’aumento di anidride carbonica nel sangue stimola una maggiore ossigenazione dei tessuti e la sintesi di collagene, rendendo la pelle più compatta, levigata e tonica.

 

Come si svolge

La carbossiterapia si svolge in ambulatorio con cadenza settimanale o quindicinale, per un ciclo di 6-10 sedute e richiede la prescrizione medica:

IN POLIMEDICA LA VISITA SPECIALISTICA NECESSARIA ALLA PRESCRIZIONE DEL TRATTAMENTO E’ GRATUITA

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.